Prevenzione


In cooperativa

Sui luoghi di lavoro

  • Regione Emilia Romagna - Indicazioni per la aziende ai fini dell'adozione di misure di contenimento del contagio (vedere file PDF allegato in calce)

In ambienti chiusi

Favorire la ventilazione naturale, arieggiare il più possibile i locali, favorendo il ricambio dell'aria.

Attenzione:
Non esiste ancora una evidenza scientifica, ma applicando il principio di precauzione si può consigliare:
  • Nei locali con piccoli impianti autonomi di riscaldamento / raffrescamento con una doppia funzione e con un’unità esterna è opportuno pulire regolarmente (periodicità 1-4 settimane) i filtri dell’aria di ricircolo in dotazione
  • Negli impianti di ventilazione meccanica controllata (VMC) eliminare totalmente il ricircolo dell’aria.

In ambienti esterni

Consigli da EpiCentro dell'Istituto Superiore di Sanità

Locandine e volantini

Informazioni dai siti istituzionali

Ministero della Salute

Istituto Superiore di Sanità

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Ministero dell'Interno

Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) / World Health Organization (WHO)


Informazioni generali in lingua inglese

Soluzioni liquide per sanificare

Qualora non siano disponibili i normali prodotti igienizzanti in uso in cooperativa, si possono produrre soluzioni liquide in autonomia

Alcol al 90% diluito al 70%

In un contenitore da un litro, versare 0,7 litri di alcool al 90%.
Riempire poi con acqua potabile fino a riempire il contenitore

Candeggina al 5% diluita al 2%

In un contenitore da un litro, versare 20 millilitri (un cucchiaio da cucina) di candeggina al 5%.
Riempire poi con acqua potabile fino a riempire il contenitore.

Acqua ossigenata al 3% diluita al 20%

In un contenitore da un litro, versare 200 millilitri (un bicchiere) di acqua ossigenata al 3% da medicazione.
Riempire poi con acqua potabile fino a riempire il contenitore.

Test sierologici

Alla data attuale (24 aprile 2020) non esistono evidenze scientifiche sull'efficacia di questi test. Si riporta di seguito un estratto di documento ufficiale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, che si può leggere per intero in lingua inglese a questo indirizzo.

"Passaporti immunitari" nel contesto di COVID-19
Estratto del sommario scientifico, a cura dell'OMS in data 24 Aprile 2020

[...] A questo punto della pandemia, non ci sono prove sufficienti sull'efficacia dell'immunità mediata da anticorpi per garantire l'accuratezza di un "passaporto dell'immunità" o di un "certificato privo di rischio". Le persone che presumono di essere immuni a una seconda infezione perché hanno ricevuto un risultato di test positivo possono ignorare i consigli sulla salute pubblica. L'uso di tali certificati può quindi aumentare i rischi di una trasmissione continua. Non appena saranno disponibili nuove prove, l'OMS aggiornerà questo documento scientifico. [...]



Pagine secondarie (3): Gel igiene mani Mascherine Protocollo
Ċ
Angelo Muratore,
12 apr 2020, 08:22
Ċ
Angelo Muratore,
12 apr 2020, 08:25